Tu sei qui:  Home » Chi siamo » Storia

Storia

canottieri ticino storiaLa Società Canottieri Ticino è la più antica società remiera di Pavia e una delle più antiche d’Italia. Sorta nel 1873 come società di canottaggio, aveva sede in Borgo Basso, accanto al Teatrino Bordoni.
Successivamente si trasferì nell’attuale Lungo Ticino Sforza, ove sorge ora la Battellieri Colombo quindi, nel 1923, inaugurò la nuova sede sistemata di poco a valle del Ponte Vecchio, in una elegante palazzina stile liberty. Aspetto curioso da ricordare: l’accesso alla sede era vietato                                                                                     al gentil sesso.

storia-canottieriticinoIn questo periodo la Canottieri si distingueva per l’intensa attività di canottaggio e per i numerosi raids che vedevano impegnati i suoi equipaggi. Primeggiava inoltre nelle gare di barca con remata alla veneta, ove colse anche un successo in campo internazionale.
Famose erano le sfide remiere che si svolgevano sul fiume con i “cugini” della Battellieri Colombo, cui presenziavano, con tifo molto acceso, numerosissimi pavesi.
Il 12 Settembre 1944, nel corso di un tragico bombardamento, la sede venne completamente distrutta. Risorse nuovamente per volontà di un gruppo di Soci e grazie alla generosità dell’ing. Evaristo Calvi, che donò un appezzamento di terreno in fregio alla riva destra del Ticino, poco a monte del Ponte della Libertà.

can004-storia-canottieriticino-paviaDa allora la Società si è continuamente migliorata. Tra il 1968 e il 1971 veniva edificata una nuova sede, una piscina, tre campi da tennis, un capannone per il ricovero degli scafi. Nel frattempo l’attività di canottaggio aveva ceduto il posto alla canoa, trovando subito costante sviluppo tra i giovani e creando una vera scuola che ha formato atleti prestigiosi.
Nel 1968 si è svolta la prima edizione della gara di Canoe Marathon da Vigevano a Pavia, di 42 Km.
Da allora la Federazione Italiana ha assegnato alla Canottieri l’organizzazione di numerose edizioni della stessa gara. Tra le più prestigiose edizioni, nel 1997, vi è stato il Campionato Europeo di Canoe Marathon con la partecipazione di atleti di oltre 20 nazioni e nel 1999 l’assegnazione della prima prova di Coppa del Mondo di Canoe Marathon. Nell’anno in corso la Vigevano Pavia è giunta alla sua XXXVI edizione, come gara nazionale di canoe marathon.

La Vigevano Pavia assegna anche il Trofeo Filippo Vidali, in memoria di un giovane Socio della Canottieri tragicamente scomparso. Tale trofeo viene assegnato al vincitore della Categoria K1 Junior maschile. Ad attestare l’attività della Canottieri in campo canoistico vi sono una Stella d’Argento al Merito Sportivo, una Stella d’Oro, più di 50 titoli italiani, numerosi titoli regionale ed innumerevoli vittorie nelle gare finora disputate.

Tuttavia la Canottieri è presente con la stessa vitalità in altre attività sportive e vanta una delle scuole tennis più note della città di Pavia, frequentata annualmente da centinaia di giovani. Numerosi sono stati gli atleti di rilievo formati da questa scuola e la squadra tennis della Canottieri è costantemente presente ad ogni manifestazione tennistica.

Recentemente la Canottieri sta intraprendendo delle nuove esperienze sportive attivando l’iscrizione alle federazioni di due nuove discipline sportive, corsa ed il triathlon.
Per poter offrire ai propri atleti ma anche ai propri soci la possibilità di praticare lo sport nel modo migliore, le attrezzature sportive della società si sono arricchite ulteriormente, comprendendo oggi una palestra all’ avanguardia per le proprie attrezzature, un campo di calcio, uno di basket, due di bocce, uno di pallavolo,oltre ai campi di tennis ed alle piscine.

Ma la Canottieri non è soltanto questo, è una società attenta ai valori morali, ambientali e culturali, propri della città di Pavia e del fiume Ticino, per questo, oltre alle suddette attività sportive, cura la pubblicazione di un periodico interno, distribuito gratuitamente tra i Soci, recante notizie che riguardano la vita associativa oltre ad articoli di cultura varia inerente la provincia ed il territorio pavese. Attualmente la Canottieri Ticino occupa un’area di circa 10 Ettari all’interno del Parco del Ticino e vanta 680 Soci.